Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Il mio capo(rale) non mi parla

Il mio capo non mi parla. Mi da solo ordini. Il mio capo parte da un paesino in provincia di Frosinone, si alza alle 4,30 e prende un treno per venire qui a Roma. Arriva sul posto di lavoro prima di molti ed esce quasi in chiusura. Ho calcolato che tra il treno e la metro il mio capo vive più di 5 ore in treno. Il mio capo non legge durante il viaggio, è sempre vigile con lo sguardo nel vuoto come un animale in difesa. Ad Agosto ha lasciato altri stagisti fare un duro lavoro mentre lui era in vacanza su una sdraio. Il mio capo tratta malissimo un suo coetaneo, sarei curioso di domandare al mio capo la seguente domanda: "Se tua figlia di vedesse trattare il tuo sottoposto sarebbe orgogliosa di suo padre?" Il mio capo comincia la giornata con i fax che smisto a cui segue un breve incontro di reparto. Il capo è capace di parlare per 30 minuti è dire un solo concetto. Lavoriamo in un call center di fatto mascherato da Customer Service di una nota finanziaria, non riceve telefonate perchè ha "altro da fare" cioè cercare un tecnico per aggiustare la sua caldaia, il tutto a spese dell'azienda. Il mio ha l'ingrato compito di scrivere le procedure, una sua bibbia personale. Sciascia diceva che l'italiano è importante non solo perchè è una lingua ma perchè insegna a pensare. Il mio capo ha un italiano stentato, e forse non capisce il suo britanico superiore in inglese, ma non è una sua colpa. Il problema è che la sua mancanza di conoscenza si rispecchia nel suo modo di lavoare spesso arido di idee. non ha sveltezza ma ha un incredibile scaltrezza da squizzo avezzo alla vita di strada. Il mio capo vuole diminuire i momenti di pausa dei miei colleghi. L'unica persona che ha più momenti liberi è anche l'unica persona che gli da qualche confidenza. Il mio capo controlla "Se siamo tutti loggati?", cioè connessi con i clienti. Il mio capo chiama i dipendenti per verificare il collegamento. La stampante è distante 3 metri dal suo posto di lavoro mentre io mi trovo a circa 7-8 metri dalla stessa. Lui cosa fa, si alza, si avvicina al mio posto di lavoro e mi da le fotocopie da copiare. Mi domando, se la geometria euclidea non è un opinione, ma per un uomo con la passione per l'ediliza qual'è la minor distanza tra due punti? di sicuro non una linea retta. Non dice grazie ma ci chiede di "Buttare sangue", espressione molto significativa per un supervisior ex esperto informatico. Il mio capo era un IT, ma il mio amico stagista mi ha spiegato che era un pessimo It. Il mio capo sa costruire muri e progettare sistemi di tubatura, ma non sa relazionarsi con i suoi dipendenti. Non sto simpatico al mio capo e lui lo ha capito: per punizione mi ha anticipato il pranzo e mi ha reso quasi impossibile mangiare con altri stagisti. Uno stagista può aver problemi di mobbing? Il mio capo non un capo è un caporale.

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: Everhard

Leggi tutto

Stage di 6 mesi: discorso valido?

ah ah ah!!! Logica!!! Non esiste logica. Lo stage all'interno di una stessa azienda ha una durata, in termini di mesi, ben definita. Ma non c'è niente che obblighi che questo periodo sia continuativo. Dato che sei laureando, il periodo dello stage presso la stessa azienda può durare fino a 12 mesi, anche non continuativi!!! Sembra assurdo, e lo è, ma se non hai esaurito i tuoi 12 mesi, potresti, dopo il co.co.pro., tornare ad avere un contratto di stage. Informati bene su quanto è successo all'università con la convenzione di tirocinio e, se avessi ancora dubbi, recati al centro per l'impiego dove sei residente e chiedi di vedere quali comunicazioni di assunzione sono state date (anche lo stage deve essere comunicato). Spero di essere stato chiaro. Ciao

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: giodea

Leggi tutto

stage deludente - consorzio provincia Salerno

Cara Simona, certo che hanno fatto un bel "magheggio" quelli del consorzio. Aggiungo solo una riflessione alla tua testimonianza. Questo comportamento estremamente scorretto potrebbe essere sanzionato, se tu provassi ad andare a raccontare l'accaduto alla Direzione Provinciale del Lavoro della tua città.

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Interruzione Stage

Nessun giorno di preavviso è obbligatorio. Ma dipende dalla situazione: in generale, se non vi sono conflitti alla base dell'interruzione anticipata dello stage, è buona regola concordare la tempistica con il proprio tutor. Vuoi raccontarci meglio la tua situazione Nicgui?

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

stage 200 euro

Secondo me quello che dice erisabry è molto indicativo. Se un'azienda ti offre come rimborso spese 200 euro (tra l'altro nel caso della ragazza che ha aperto il thread dopo 12 mesi di stage!!! Ma scherziamo?????), è ovvio che poi continuerà con la solita solfa... Contrattini di 3 mesi a 400euro, poi magari 800... Insomma fate voi! Io è da un pò che ste cose le salto a pié pari, tanto difficilmente porteranno da qualche parte che mi interessa. E sinceramente i 20 (disperati) che sgomitano dietro di me se lo possono anche prendere lo stage.

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: ElisaP

Leggi tutto

esperienza in coca cola

non è nient'altro che il rappresentante di zona il cui compito è: Gestione del processo di vendita dei prodotti a marchio Coca-Cola presso il portafoglio clienti assegnato, responsabilità della raccolta ordini dei clienti, analisi delle loro necessità, elaborazione di soluzioni possibili. Inoltre, ricerca di nuove opportunità di sviluppo commerciale nel territorio assegnato in una logica di incremento delle vendite e della redditività. mi è stato offerto un contratto di apprendistato di 18 mesi e il lavoro si svolge sempre al di fuori degli uffici, presso bar, alimentari, pizzerie...... tuttavia, io mi vedo più dietro ad una scrivania..... ho provato anche a cercare altrove ma molti rimangono stupiti che io voglia rifare uno stage (che al giorno d'oggi è la moda) rinunciando al contratto suddetto.... Ci tengo però a sottolineare che in azienda il clima di lavoro è molto tranquillo e familiare e io mi trovo benissimo, solo che per il mio carattere trovo più facile lavorare in ufficio.... chiedo pertanto se a qualcuno sia mai capitata una tal cosa.

Ultimo Post: 9 anni, 7 mesi fa

Di: giocarmen

Leggi tutto

chiarimenti sullo svolgimento e sul post-conclusione del tirocinio

Caro chedelusione, scusa se mi intrometto ancora.. ma se è una email tienitela stretta, stampala, incorniciala, aggiungila al resto della documentazione &portala all'ispettorato del lavoro come dice Eleonora.. In bocca al lupo! Riccardo

Ultimo Post: 9 anni, 8 mesi fa

Di: Riccardo

Leggi tutto

mancato stage - delusione dopo un master

Allora, caro Texas, la prima cosa che ti consiglierei di fare è mettere nero su bianco, in una lettera concisa e dettagliata, tutte le tue rimostranze, sottolineando quanto come e perchè l'offerta formativa non sia stata conforme a quanto promesso al momento dell'iscrizione. Chiaramente, il fatto di aver pagato (quanto?) per questo master ti mette nella condizione di poter pretendere che il "prodotto" acquistato, in questo caso una formazione postlaurea, sia valido e sopratutto corrisponda a quel che era stato pubblicizzato. Potrai indirizzare la lettera al responsabile del master, e per conoscenza se lo vorrai anche alla redazione della Repubblica degli Stagisti, anticipando il testo via email e poi inviandola tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Nella lettera il consiglio è di mantenere un tono il più distaccato possibile, elencando semplicemente i fatti con date, nomi, citazioni di documenti (es. lo stralcio del bando che citavi nel tuo primo post qui sul Forum). Utile sarà anche citare gli allievi che hanno avuto la "fortuna" di avere lo stage, e quelli che insieme a te sono invece rimasti a casa. Se hai traccia cartacea dei tuoi contatti con la segreteria del master, per esempio scambi di email, sarà utile allegarli. Anche se non sono un'esperta di diritti dei consumatori, immagino che potresti anche provare a chiedere il rimborso della somma che hai pagato, motivando che l'offerta formativa è stata insufficiente, e dando un termine ultimo (es. 15 giorni) per la loro - eventuale - replica. Infine: per scrivere la lettera nel migliore dei modi, sarebbe utile magari farsi correggere la bozza da un amico o parente avvocato!

Ultimo Post: 9 anni, 9 mesi fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Storia di uno stage nel turismo

Grazie Elisap per la forza che hai trasmesso nel tuo sms, anch'io la penso come te, nel futuro la ruota gira e chissà se al nuovo stagista andrà molto meglio di me (come sarebbe andata a me se quello precedente avesse preso provvedimenti). E ringrazio nondimeno ad Eleonora e tutto il team della repubblica degli stagisti per il supporto non solo morale ma pratico che mi stanno dando tramite posta. E' inutile citare adesso tutte le lunghe "chiacchierate" svolte per posta elettronica, ma cito il paragrafo più bello: "...questo "terrorismo psicologico" viene utilizzato troppo spesso per mettere le cose a tacere, ed evitare che i giovani (e non solo loro, ma anche altre categorie deboli) escano allo scoperto e denuncino chi li ha sfruttati, o sottopagati, o maltrattati... Però noi della Repubblica degli Stagisti la pensiamo in maniera diametralmente opposta, e incentiviamo e supportiamo tutti gli stagisti sfruttati a non stare zitti, perchè solo facendo emergere le magagne si può contribuire a che in futuro certe cose non accadano più. Come giustamente hai scritto tu, se la gente denunciasse di più queste situazioni vivremmo in un mondo migliore." Grazie di nuovo! vi terrò aggiornati dei risvolti ;)

Ultimo Post: 9 anni, 9 mesi fa

Di: laflautista

Leggi tutto

stage: perchè bisogna aspettare mesi o anni prima di rifare la domanda presso la stessa azienda???

grazie lorizzo, grazie Eleonora.... scriverò presto delle mie esperienze! Buona giornata!!!!!!

Ultimo Post: 9 anni, 9 mesi fa

Di: kay

Leggi tutto