Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Contratto con ag.del lavoro e studio?

Ciao Katekate, è probabilmente come dici, e cioè che l'azienda percepisce un qualche incentivo per la tua assunzione appoggiandosi a un programma per inoccupati (potrebbe essere per esempio la stessa Garanzia giovani). Ed è vero che fare parte di un programma del genere preclude la possibilità di essere impegnati in un percorso di studio o di lavoro parallelo mentre si è in corso d'opera. Ti postiamo in merito qualche articolo che ti spiega meglio come funziona il tutto. Eccoli: https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/garanzia-giovani-compatibilita-studio-e-lavoro https://www.repubblicadeglistagisti.it/article/compatibilita-stage-inoccupati-e-lavoro Naturalmente è anche preferibile che tu chieda conferma dell'effettiva iscrizione a un programma per inoccupati all'agenzia che ti ha in carico, per avere la certezza che non ti sia possibile iscriverti di nuovo all'università finché non scadrà il contratto. Torna a scriverci per aggiornarci, e un caro saluto

Ultimo Post: 3 settimane, 4 giorni fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Presa in giro? Stage e apprendistato

In risposta a #27363Non è la prassi per aziende serie.inoltre non ha alcun motivo di esistere uno stage prima di un apprendistato: l apprendistato ha già in se il periodo di prova ed ha una retribuzione bassa e una grossa fetta di attività formative perché è pensato per i giovani che devono imparare. 

Ultimo Post: 3 settimane, 4 giorni fa

Di: weldIng

Leggi tutto

Giorni di riposo

Buonasera, scrivo qui perché anche io sono una stagista e ho alcune perplessità riguardo l'organizzazione del mio tirocinio. Spero possiate aiutarmi a chiarire i miei dubbi. Innanzitutto premetto che lavoro presso un punto vendita che si occupa di mobili e decorazioni per la casa e il mio stage prevede 40 ore facendo un solo riposo a settimana. I miei dubbi e le mie domande sono: 1. È possibile che tra due giorni di riposo passino più di 6 giorni? Ad esempio: Riposo lunedì 01 - lavoro martedì 02 fino a mercoledì 10 compreso - riposo giovedì 11 ( trascorrendo così 9 giorni tra un riposo ed un altro). Si tratta della situazione in cui mi trovo, e onestamente mi sembra eccessivo far trascorrere 9 giorni tra un riposo e l'altro, specialmente perchè si tratta di un lavoro fisico oltre che solo di vendita. 2. La settimana di ferragosto il mio negozio chiuderà il giorno 15. Da ciò che risulta dal planning la mia tutor ha fatto coincidere il mio riposo settimanale con il festivo. Alle mie colleghe con contratto indeterminato, sempre da 40 ore, invece è concesso il riposo e il giorno festivo a casa. Così io farò 40 ore mentre loro no. È previsto che il riposo settimamale possa coincidere con un festivo, per noi stagisti? Grazie in anticipo

Ultimo Post: 3 settimane, 5 giorni fa

Di: G8896

Leggi tutto

Stage e assunzioni oltre i 12 mesi dalla laurea

Salve a tutti, sono Davide, neolaureato in Economia. Volevo fare due domande. Innanzitutto, volevo chiedere se qualcuno sa quale sia l'attuale situazione dei tirocini offerti dopo che non si è più neolaureati, (cioè passati 12 mesi dalla laurea se non sbaglio). Mi spiego meglio: è vero che la stragrande maggioranza delle aziende gli stage li fa fare solo ai neolaureati ignorando chiunque abbia superato i 12 mesi dalla laurea? Cioè, dopo i 12 mesi sei completamente tagliato fuori dal mondo del lavoro? Poi volevo fare una domanda sulle cosiddette Big 4. Ho sentito che anche queste propongono stage e assunzione solo ai neolaureati, e che oltre a ciò bisogna essere completamente privi di esperienza (nemmeno stage). È vero oppure ho capito male? Vi ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.

Ultimo Post: 3 settimane, 5 giorni fa

Di: DavideDee

Leggi tutto

Stage e assunzioni oltre i 12 mesi dalla laurea

Salve a tutti, sono Davide, neolaureato in Economia. Vorrei chiedere se qualcuno sa quale sia la situazione dei tirocini oltre i 12 mesi dalla laurea. Mi chiedo cioè: è vero che la maggior parte delle aziende li fa fare solo se non hai superato i 12 mesi dalla laurea? Vorrei fare anche un'altra domanda, e questa riguarda le cosiddette "Big 4". Anche qui mi è sembrato di capire che assumano o propongano stage solo a chi si è laureato da non più di 12 mesi e non ha alcuna esperienza (neppure di stage). Mi sbaglio o è davvero così? Grazie in anticipo per le eventuali risposte.

Ultimo Post: 3 settimane, 5 giorni fa

Di: DavideDee

Leggi tutto

Colloquio in Dedagroup, istruzioni per l'uso

Dedagroup è una società di consulenza specializzata in Information Technology che occupa in Italia oltre 1500 persone; l'headquarter si trova a Trento e altri uffici a Bolzano, a Roma e poi in Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Sicilia, Campania e Calabria. Come ci si candida per entrare a farne parte? La Repubblica degli Stagisti lo ha chiesto a Silvia Caserta, in Dedagroup da tre anni e oggi addetta al recruiting & employer branding nonché HR Business Partner una divisione ...

Ultimo Post: 3 settimane, 5 giorni fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Stage Feltrinelli

Ciao Matildinn, ti rispondiamo in attesa che qualche nostro lettore si faccia avanti e risponda ai tuoi quesiti nel caso abbia avuto esperienze di stage nel gruppo Feltrinelli. Questa azienda non fa parte del network della RdS (consultabile qui: https://www.repubblicadeglistagisti.it/initiative/rdsnetwork/chiarostage/le-aziende-aderenti/), dunque non sappiamo fornirti i dati che chiedi. Quel che è certo però è che gli stage - se extracurricolari - garantiscono un rimborso spese con tetti minimi che cambiano a seconda delle varie regioni. Se hai altre domande siamo qui. E un caro saluto

Ultimo Post: 3 settimane, 5 giorni fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Posto in banca grigio e noioso? Tutto il contrario in illimity

C'è una nuova azienda che è entrata da pochi giorni nel network della Repubblica degli Stagisti: si tratta di illimity, start-up bancaria fondata da Corrado Passera, operativa da pochi mesi e caratterizzata da un modello di business fortemente innovativo e ad alto tasso tecnologico. In questi giorni illimity è stata presente a Campus Party, l'evento “in tenda” dedicato ai giovani e alla tecnologia. Tra gli stand di Campus Party la Repubblica degli Stagisti ha incontrato Marco Russomando, il direttore del ...

Ultimo Post: 4 settimane fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Cosa aspettarsi dal tirocinio

Ciao Rd, il punto focale del tuo racconto ci pare il passaggio in cui spieghi che le mansioni che ti sono state assegnate non coincidono con le competenze acquisite nel percorso di studi. Questo perché il senso principale di un tirocinio è quello di passare dalla teoria alla pratica, entrare cioè in un'azienda per toccare con mano quanto studiato sui libri. Il che non significa che non si possa fare altro nella vita rispetto a quanto studiato, e che quindi un tirocinio possa servire a 'iniziarsi' a un mestiere di cui non si sa nulla, nemmeno i fondamenti teorici. Un'ipotesi più rara e che non assolve in pieno alla funzione dello stage, ma comunque non da escludere. In entrambi i casi quel che è certo è che la persona che si trova in tirocinio sta imparando, e ha bisogno di tempistiche variabili a seconda delle circostanze per rendersi autonoma in determinate mansioni: perché è proprio questo che ci si prefigge all'inizio del percorso, che il tirocinante sia accompagnato nell'apprendimento di una professione fino a essere capace di sbrigare il lavoro senza chiedere aiuto. Sostanzialmente quindi l'azienda fa a priori un po' una scommessa sullo stagista, lo prende in prova per vedere cosa è capace di fare. Nel tuo caso, al netto del comportamento positivo sul piano umano del tutor, ci pare di capire che il meccanismo si sia inceppato proprio qui, vale a dire nel rapporto di fiducia tra voi due e gli altri soggetti coinvolti. Non hanno voluto darti altro tempo per imparare e impratichirti, o forse hanno annusato la tua mancanza di motivazione dovuta al fatto che - come dici - quello che facevi non ti piaceva e tu stessa avevi deciso di interrompere anzitempo (opzione ammessa dalla legge stessa). E spesso è proprio l'entusiasmo dello stagista a fare la differenza. Se manca chi gli sta intorno non può evitare di notarlo. Anche questa che ti è capitata è un'esperienza di cui fare tesoro: avete tentato entrambi, ma non è andata. E anche questo è il senso dello stage, che va concepito come un tentativo, un momento di prima conoscenza tra due soggetti che può decollare e portare a un'assunzione, come invece interrompersi dopo un giorno. Dal tuo racconto non emergono aspetti da correggere, ma semplicemente un tirocinio realizzato con tutti i crismi che ha avuto però un termine anticipato per "incompatibilità" tra le parti. Speriamo di esserti stati di aiuto. E un caro saluto

Ultimo Post: 4 settimane, 1 giorno fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Come si cerca uno stage o un lavoro, il “finale di stagione” della serie StaGeneration

Non è facile affacciarsi al mondo del lavoro per la prima volta, e ha ragione chi dice che cercare lavoro... è un vero e proprio lavoro. Bisogna saperlo fare, dunque. Saper scrivere un curriculum vitae efficace, organizzando tutte le informazioni in modo che quelle più importanti riescano a saltare subito all'occhio dei selezionatori. Bisogna sapere cosa fare del proprio cv, una volta confezionato: a chi inviarlo, a chi portarlo di persona. Bisogna fare attenzione alla web reputation, utilizzando i social ...

Ultimo Post: 4 settimane, 1 giorno fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto