Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

Tirocinanti degli enti pubblici calabresi (e non solo), 85 milioni dal decreto Sostegni Bis: assunzioni più vicine

Presentati, poi bocciati, infine riammessi e ieri definitivamente approvati: sono gli emendamenti al decreto Sostegni bis dedicati ai tirocinanti calabresi presentati da Francesco Cannizzaro, esponente di Forza Italia, in commissione bilancio alla Camera dei deputati. Ieri il decreto legge, il 73/2021, ha ricevuto 444 voti favorevoli e dovrà ripassare al Senato per ricevere l’approvazione finale entro il 24 luglio.In linea di massima il testo non dovrebbe più cambiare. Quindi gli articoli si possono dare per definitivi. In questo caso sono ...

Ultimo Post: 1 settimana, 5 giorni fa

Di: Marianna Lepore

Leggi tutto

Gli stage dopo il Covid: il primo evento in presenza di RdS dallo scoppio della pandemia

Per la prima volta da un anno e mezzo la Repubblica degli Stagisti torna a organizzare un evento in presenza. Si tratta di Best Stage, l’appuntamento annuale dedicato all’occupazione giovanile e ai più importanti fatti di attualità che riguardano il grande tema dell’accesso dei giovani al mondo del lavoro. Quest’anno il titolo del convegno è “gli stage dopo il Covid”, perché innegabilmente la pandemia ha inciso in maniera potente sulla vita dei giovani italiani, specialmente quelli che si apprestavano e ...

Ultimo Post: 2 settimane fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

“Un'altra prospettiva”, lavorare in consulenza dopo una laurea umanistica: il corso accellerato di BIP e PoliMi

Torna il corso di formazione intensivo per laureati umanistici che vogliono dare una svolta digitale alla loro carriera. Dopo un anno di pausa, per ovvi motivi “pandemici”, la società di consulenza BIP organizza una nuova edizione del suo Bootcamp: una opportunità costruita insieme al MIP-Politecnico di Milano e dedicata appunto ha chi ha una formazione universitaria umanistica ma desidera buttarsi nel campo – professionalmente molto fertile – della consulenza d’impresa.Per l’ultima edizione, nel 2019, a Bip erano arrivate ben 200 ...

Ultimo Post: 2 settimane, 4 giorni fa

Di: Redazione_RdS

Leggi tutto

Contratto di somministrazione e partecipazione ad un concorso pubblico

Buonasera mitica Repubblica, vi scrivo per avere un Vostro parere su una questione che mi riguarda personalmente. Dallo scorso aprile ho un contratto di somministrazione che si rinnova di volta in volta ogni due settimane. Lavoro ininterrottamente dal 26 di aprile, per l'esattezza. Qualche giorno fa, ho fatto presente al mio datore di lavoro la necessità di assentarmi per due giorni - a distanza di una settimana l'uno dall'altro - al fine di partecipare ad un concorso pubblico. Mi é stato detto che questa non rientra come causa di assenza giustificata ai fini lavorativi, neppure presentando il certificato rilasciato dalla commissione esaminatrice che attesta la mia partecipazione in sede di concorso. Mi hanno pertanto detto che avrei dovuto consumare due giorni di ferie ("tanto li hai maturati", mi hanno precisato). Ebbene, ora sono a chiedervi se ciò è vero o meno. Vi ringrazio dell'attenzione che mi dedicherete.

Ultimo Post: 2 settimane, 4 giorni fa

Di: _Fiore_

Leggi tutto

Non so cosa pensare del mio stage

In risposta a #30902A me sembra abbastanza fisiologico fare qualche errore quando si sta imparando. Non sei incapace, stai imparando. Capita anche quando si ha esperienza, in ogni caso si risolve, si impara, si cerca di migliorare. Non si è li' per puntare il dito ma per raggiungere determinati obiettivi, sia anche il risolvere problemi.Un po' di proattività e curiosità per imparare ed esplorare dovrebbe anche venire da te. Per quanto tu sia inesperta, difficilmente ti sarà dato se non chiedi. Sarebbe utile cercare allineamento di comunicazione, parlare apertamente per capire cosa ti aspetti tu e cosa loro si aspettano da te, per aiutarvi a vicenda. Anche perchè i mezzi telematici non aiutano, ma se tu sei anche insicura la situazione si complica ulteriormente e non gioca a tuo favore.Il primo mese è normale passare un po' piu' tempo ad ambientarsi e studiare come funzionano le cose. Sono anche io in una azienda molto grossa, all'inizio cercavo di assistere a quante piu' riunioni possibili annotando quello che non capivo (cioè' all'inizio praticamente tutto). Provavo a capire da sola e poi fissavo un'oretta a settimana col mio tutor (o contattavo colleghi a turno) per cercare di trovare le risposte e mettere assieme i pezzi. Per loro erano in genere domande semplici, quindi nulla di troppo impegnativo. Per me invece erano cose fondamentali da imparare. Un'ora al giorno col proprio tutor mi sembra davvero tanto... non saprei neanche lavorativamente di cosa parlare per cosi' tanto tempo.Ho giorni in cui faccio molto poco (e ne approfitto per leggere) e altri in cui ho molto, ma questo è parte del lavoro (che non mi ero immaginata). Impari a capire com'è il lavoro dopo un po' di tempo. E ho imparato tantissime cose sbagliando. Ho avuto anche io a volte l'impressione che gli altri stagisti fossero piu' indaffarati di me, sempre a dire di essere troppo occupati e con un sacco di lavoro da fare, sempre in call. Come ti è stato suggerito, ho provato a investigare e chiedere loro a livello pratico cosa facessero (per curiosità, ma anche per capire se potevo chiedere di piu' dalla mia tutor). E' stato utile per imparare di cosa si occupano, ma soprattutto per capire che il confronto in luce negativa è inutile. Sono sicuramente capaci, ma anche bravi a far puntare la luce su se stessi.Non sono sicura che cercare un nuovo posto possa essere la soluzione concreta a questi problemi. Prima cercherei di risolverli quanto piu' possibile. Potrà magari essere un buon insegnamento per il futuro.E non penso possano cercare di informarsi su di te, ma suona un po' "sospettoso" cercare un altro stage dopo pochi mesi, soprattutto se non hai esperienza precedente e vieni da una realtà grossa e solida.

Ultimo Post: 2 settimane, 5 giorni fa

Di: Apple253

Leggi tutto

Cosa comporta se trovo lavoro e sono iscritto a Garanzia giovani

Ciao, io sono iscritto al programma di "Garanzia giovani" ma fino ad adesso con scarsi risultati. Io chiaramente cerco lavoro anche tramite altre strade ma nel caso in cui lo trovassi devo cancellarmi dal programma o avviene in automatico?

Ultimo Post: 2 settimane, 6 giorni fa

Di: Fabio2896

Leggi tutto

Master a 32 anni

Ciao, sì, assolutamente. L'età non conta nulla, un Master di solito è frequentato da gente che ha mediamente 28/29 anni, tu non sei tanto più grande e puoi benissimo sfruttare quest'opportunità. Un buon master universitario, almeno uno di secondo livello ma credo anche di primo livello, prevede solitamente un periodo di inserimento e di stage. Ovviamente potrai valutare, sulla base del programma, se questo stage è previsto o meno. L'unica pecca è che non c'è una legge che obbliga alla retribuzione degli stage curricolari, quindi starà alla discrezionalità dell'azienda decidere se pagarti o meno.

Ultimo Post: 3 settimane, 2 giorni fa

Di: Sal3st3ll

Leggi tutto

Girl Power, dalla carriera accademica all'impresa: «Il tetto di cristallo? Sopratutto in università»

Girl Power è la rubrica attraverso la quale la Repubblica degli Stagisti dà voce alle testimonianze di donne – occupate nelle aziende dell’RdS network – che hanno una formazione tradizionalmente "maschile" o ricoprono ruoli solitamente affidati agli uomini, in ambito Stem (Science, Technology, Engineering and Mathematics) ma non solo. Storie che invoglino le ragazze a non temere di scegliere percorsi considerati appannaggio pressoché esclusivo degli uomini. La storia di oggi è quella di Elizabeth Jane Casabianca, senior economist per Prometeia, ...

Ultimo Post: 3 settimane, 3 giorni fa

Di: Ilaria Mariotti

Leggi tutto

lavoro e disturbi d'ansia

Buongiorno, volevo sapere se esistono sul mercato aziende più "anxiety friendly". Ho una specializzazione in commercio estero ma ho già 33 anni e le mie esperienze di lavoro pregresse non sono state di grande successo a causa dei miei disturbi di ansia, della pressione che ricevevo e del caratteraccio dei miei superiori. Imploro aiuto: ho bisogno di lavorare e di reinserirmi nel mondo del lavoro uscendo da questa situazione di stallo, sto già assumendo farmaci e seguendo una terapia ma l'idea di ritrovarmi di nuovo in un ambiente con persone aggressive mi impedisce di sbloccarmi. Va bene qualsiasi lavoro e qualsiasi paga, per cominciare, purché in un ambiente un po' più "protetto". Grazie

Ultimo Post: 3 settimane, 3 giorni fa

Di: Sal3st3ll

Leggi tutto

730

Salve,ho svolto uno stage per due mesi e due settimane ...è stato interrotto a causa dell 'azienda. Io il prossimo anno dovrò fare la dichiarazione dei redditi ,pur non superando gli 8000 euro di reddito?

Ultimo Post: 3 settimane, 3 giorni fa

Di: Cristinacul1

Leggi tutto