Aspiranti professionisti, con le liberalizzazioni si riduce la durata del praticantato. Ma scompare l'equo compenso

Di Eleonora Voltolina - 01 febbraio 2012 In Notizie

Di nuovo i tirocini entrano nel raggio d'azione del governo. Stavolta però, a differenza dello scorso agosto, si tratta solo dei tirocini previsti per l'accesso alle professioni regolamentate: quelli che nel linguaggio comune quasi sempre  si definiscono "praticantati".
stageSono circa 150 le professioni regolamentate: l'elenco è lungo, dalla «A» di accompagnatore turistico alla «V» di veterinario passando non solo per i classici avvocati e commercialisti, giornalisti e notai, ingegneri e geometri, architetti e farmacisti, medici e infermieri, ma anche a sorpresa per controllori del traffico aereo, estetiste, maestri di sci e di snowboard, paesaggisti e restauratori, podologi e fisioterapisti - l'elenco completo è allegato alla direttiva 2005/36/CE recepita con il decreto legislativo 206/2007.
Il decreto sulle liberalizzazioni voluto dal premier Monti e dal ministro Passera ha introdotto un tetto alla durata dei tirocini che talvolta sono richiesti per poter accedere all'esame di stato o alle altre procedure di iscrizione ad albi e registri: d'ora in poi potranno durare al massimo 18 mesi. Una bella notizia sopratutto per le migliaia di aspiranti avvocati, per i quali finora la pratica forense è durata 24 mesi, e ancor di più per gli aspiranti commercialisti, per i quali il percorso oggi è addirittura di 36 mesi. Inoltre nel decreto é previsto che la pratica possa essere cominciata già durante l'università, con un ulteriore risparmio di tempo. In questo modo i giovani potranno finire il percorso formativo più velocemente, accedere all'esame di Stato (o alle altre procedure di accesso alla professione), e dunque - si spera - entrare prima nel mondo del lavoro.
stageTutti contenti allora? Non proprio. Leggendo con attenzione il testo definitivo del decreto sulle liberalizzazioni, ai giovani della Cgil è saltato all'occhio un dettaglio. O meglio, una mancanza. «È misteriosamente scomparsa quella  norma, che era stata peraltro introdotta solo  recentissimamente, che prevedeva l'equo compenso per i praticanti» dice Ilaria Lani [nella foto], 33 anni, responsabile del dipartimento politiche giovanili della Cgil nazionale. Senza nascondere la delusione e la preoccupazione: «Per una cosa buona che il governo ha fatto, la riduzione delle durate dei tirocini professionali, eccone una pessima».
In realtà il riferimento all'equo compenso, introdotto nell'ultima manovra anticrisi del governo Berlusconi - quella di Ferragosto - all'articolo 3, era poco più di un suggerimento: la somma da erogare infatti non era in alcun modo quantificata, e pertanto la frase
«Al tirocinante dovrà essere corrisposto un equo compenso di natura indennitaria, commisurato al suo concreto apporto» rimaneva un'indicazione vaga e ben poco prescrittiva. Ma era comunque molto importante che un testo di legge, per la prima volta, ne avesse sancito l'obbligatorietà: «L'equo compenso torna ad essere un optional» denuncia la Lani: in effetti, benché previsto addirittura esplicitamente in alcuni codici deontologici - come quello degli avvocati e quello dei commercialisti - l'emolumento a favore dei praticanti troppo spesso è un dovere "dimenticato" dai professionisti, che si trincerano dietro l'ipocrisia del ma-guarda-quanto-ti-insegno. «Anche se in un percorso di formazione, i praticanti apportano un contributo in termini di lavoro che deve essere loro riconosciuto» chiude la sindacalista: «L'accesso dei giovani alle professioni non può trasformarsi in sfruttamento e assenza di diritti». Che la soppressione del riferimento all'equo compenso sia un contentino agli Ordini professionali,  dopo la mazzata (dal punto di vista dei professionisti senior) dell'accorciamento del periodo di formazione?  La Cgil promette che battaglierà per far reintrodurre la norma nel corso dell'iter parlamentare.

Eleonora Voltolina

Per saperne di più su questo argomento, leggi anche:
- Sulla gravità della violazione del codice deontologico forense da parte degli enti pubblici
- Il neopresidente del consiglio Mario Monti in Senato: «Risolvere il problema dei giovani è il fine di questo governo»
- Praticanti Inps non pagati, il caso sollevato dalla Repubblica degli Stagisti diventa un'interrogazione parlamentare
- Pasquale Carrozzo, animatore del blog dei praticanti commercialisti: «Per evitare lo sfruttamento servono più controlli»

E anche:
- Anche gli stage finiscono nella manovra del Governo: da oggi solo per neodiplomati e neolaureati, e per un massimo di sei mesi

- «Stagisti sfruttati, ribellatevi: anche il sindacato sarà al vostro fianco»: la promessa di Ilaria Lani, responsabile Politiche giovanili della Cgil

© Riproduzione riservata

Disoccupazione in calo in tutto il mondo tranne che in Italia: ecco perché

Disoccupazione in calo in tutto il mondo tranne che in Italia: ecco perché

Sono nere le previsioni del Cnel, il Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro, riguardo la condizione dell'occupazione in Italia. «Una discesa del tasso di disoccupazione ai livelli pre-crisi, ovvero intorno al 7%, sembra irrealizzabile». È quanto si legge nel Rapporto sul ...

Leggi su Articolo36.it

Piano giovani in Sicilia, colpo di scena: salve le selezioni di luglio e ...

Piano giovani in Sicilia, colpo di scena: salve le selezioni di luglio e agosto

Domani, mercoledì 1 ottobre, era la data-limite che centinaia di giovani siciliani si erano posti per avviare una causa per danni alla Regione Sicilia. Motivo del contendere, i tirocini da 500 euro al mese del Piano Giovani, iniziativa a favore ...

Servizio civile, saranno 23mila le opportunità per il 2015: imminente l'uscita del nuovo ...

Servizio civile, saranno 23mila le opportunità per il 2015: imminente l\u0027uscita del nuovo bando

C'è grande attesa per i nuovi bandi del Servizio civile nazionale. L'uscita è prevista a giorni: «entro i primi di ottobre» assicura alla Repubblica degli Stagisti Enrico Maria Borrelli, presidente del Forum nazionale servizio civile. Che sul contenuto dei nuovi ...

Dall'idea all'impresa: tre bandi per chi vuole fare start-up

Dall\u0027idea all\u0027impresa: tre bandi per chi vuole fare start\u002Dup

Andare alla ricerca di startupper o di aspiranti tali, aiutarli a validare la loro idea prima di metterla sul mercato, fornire servizi e consulenze che permettano loro di far crescere l'azienda. Temi comuni a tre bandi che dall'Emilia Romagna alla ...

Leggi su Articolo36.it

Piazza dei Mestieri, così a Torino da dieci anni i giovanissimi imparano a ...

Piazza dei Mestieri, così a Torino da dieci anni i giovanissimi imparano a lavorare

C'è chi impara a cucinare, lavorare il cioccolato e servire ai tavoli. Altri studiano i segreti della birra artigianale e riescono a produrne di buonissima. Grafici e tipografi seguono svariati progetti editoriali, dal biglietto da visita alle brochure, fino alla ...

Premi di laurea, autunno di opportunità: in palio complessivamente più di 30mila euro

Premi di laurea, autunno di opportunità: in palio complessivamente più di 30mila euro

L’arrivo della stagione autunnale propone una serie di possibilità per chi vuole ottenere un riconoscimento in denaro per il proprio lavoro di tesi. Partiamo dalle scadenze più imminenti. Il 30 settembre 2014 è l’ultimo giorno utile per fare domanda per il ...

«Freelance vessati dal fisco ed esclusi dai provvedimenti di Renzi», l'attacco di Acta

«Freelance vessati dal fisco ed esclusi dai provvedimenti di Renzi», l\u0027attacco di Acta

Si parla moltissimo in questi giorni di lavoro: di riforme, di lotta al precariato, e sopratutto di eliminazione dell'articolo 18. Ma c'è una categoria che l'articolo 18 non l'ha mai visto, così come tutte le tutele e le garanzie dei ...

Leggi su Articolo36.it

La ristrutturazione a km zero: una start-up rilancia l'edilizia rendendola sostenibile

La ristrutturazione a km zero: una start\u002Dup rilancia l\u0027edilizia rendendola sostenibile

Dopo dieci anni trascorsi in Portogallo è tornata in Italia con l'obiettivo di rilanciare l'edilizia. Per realizzarlo ha creato Rkm0, una piattaforma che fa incontrare chi ha una casa da ristrutturare con progettisti e imprese. L'unico vincolo è quello di ...

Leggi su Articolo36.it

Alliance for Youth: al patto per l'occupazione giovanile promosso da Nestlé aderiscono 12 ...

Alliance for Youth: al patto per l\u0027occupazione giovanile promosso da Nestlé aderiscono 12 aziende

Un grande progetto, quello lanciato nei giorni scorsi da Nestlé: l'accordo 'Alliance for YOUth', un'alleanza europea che la multinazionale stringerà con i fornitori europei e con altre case italiane per creare occupazione a favore dei giovani. Scopo del patto transnazionale è attivare fino ...

Garanzia Giovani, il ministero ammette: «Nessun controllo sulla qualità degli annunci». Infatti si ...

Garanzia Giovani, il ministero ammette: «Nessun controllo sulla qualità degli annunci». Infatti si trova di tutto

«Guardate cosa propone nell’ambito del programma Garanzia giovani, Synergie Italia Agenzia per il lavoro: 14 operatori di ristorazione per catena multinazionale di fast food, formazione per 30/35 ore settimanali a 3 euro all’ora ….  Tutto ciò è scandaloso» scrive una ...

Maternità, la guerra delle italiane precarie e squattrinate: ma i padri combattono o ...

Maternità, la guerra delle italiane precarie e squattrinate: ma i padri combattono o disertano?

Fare figli in Italia? Una battaglia quotidiana: prima, durante e dopo. Per questo il nuovo libro della giornalista Elisabetta Ambrosi - già autrice cinque anni fa, a quattro mani con Alessandro Rosina, del profetico "Non è un paese per giovani" ...

Leggi su Articolo36.it

Stage al Comitato europeo economico e sociale: 1000 euro di rimborso, candidature fino ...

Stage al Comitato europeo economico e sociale: 1000 euro di rimborso, candidature fino a fine settembre

Archiviate le vacanze estive, si riapre – per chi è in cerca di opportunità internazionali – la caccia agli stage europei. Una delle offerte migliori di questo periodo arriva dal Comitato economico e sociale europeo, organo brussellese che ha lo scopo ...

Dote Unica Lavoro e Garanzia Giovani, come la Lombardia aiuta chi cerca un ...

Dote Unica Lavoro e Garanzia Giovani, come la Lombardia aiuta chi cerca un impiego

DUL o GG. I giovani che cercano lavoro in Lombardia possono affidarsi a queste due sigle. DUL è l’acronimo con cui si identifica il  programma regionale a sostegno dell’occupazione, la “Dote Unica Lavoro”. A questo, da maggio 2014, si è ...

Garanzia giovani, gli imprenditori: «Deve ripartire il mercato». E da Roma non arrivano ...

Garanzia giovani, gli imprenditori: «Deve ripartire il mercato». E da Roma non arrivano i soldi

Era stata pensata, quando ancora era in carica il governo Letta, come il piano per far ripartire l’occupazione in Italia, e pubblicizzata sui vari canali televisivi e dai grandi quotidiani per attirare l’attenzione dei giovani disoccupati e farli approfittare di ...

L'epoca dei pizzaioli: Italia o estero, il lavoro non manca

L\u0027epoca dei pizzaioli: Italia o estero, il lavoro non manca

Si lavora in tutte le stagioni, nei giorni di festa, con un caldo a tratti insopportabile, senza sosta, fino a tarda notte. È il mestiere del pizzaiolo, tanto faticoso quanto ricercato, soprattutto da quei giovani pronti a fare sacrifici per ...

Leggi su Articolo36.it

Open