Ordina per...

Devi effettuare il login per crere una discussione

Cerca nel Forum

I giovani e il sogno del posto fisso: domenica 5 settembre a Vittorio Veneto Eleonora Voltolina ne parla al festival Comodamente

È ancora lecito sognare il posto fisso? Quando i ragazzi di oggi si affacciano al mondo del lavoro, cosa sperano di trovare – e cosa trovano? È giusto adeguarsi allo status quo rivedendo progressivamente al ribasso le proprie aspettative? Ed è giusto che il mercato del lavoro sia oggi tanto duale e squilibrato da permettere che in un’azienda siano ospitati nello stesso ufficio, e magari con le stesse identiche mansioni, un «fortunato» dipendente quarantenne – che ha avuto il solo ...

Ultimo Post: 10 anni fa

Di: redazione

Leggi tutto

Prospettive per i giovani, in Italia si gioca solo in B e C. Per la serie A bisogna andare all'estero

Io mi chiedo se ci rendiamo conto di quello che sta succedendo. Quasi un'intera generazione tagliata fuori dalle attività vitali del Paese, in quasi tutti i campi; tante energie perse, sprecate... Io credo che una situazione del genere non si sia mai verificata: tutte le attività lavorative svolte da adulti, vecchi, ormai stanchi e demotivati e ai quali viene addirittura posticipata ancora la pensione (e attività svolte molto spesso male, per via della frustrazione di una vita intera di lavoro non gratificante); e i giovani a spasso, a bruciare i loro anni migliori nell'inattività o quasi, ad abbrutirsi. E un Paese che va in malora, di conseguenza. Una cosa simile è contro natura, è inaudita. Mi viene da pensare, ma è un pensiero chiaramente non di uno specialista, che per uscire da questa situazione sarebbe realmente utile dare più spazio all'iniziativa personale. Liberalizzare quindi, ma sul serio, poichè i nostri mali derivano dal fatto che tutti gli strumenti e il potere sono concentrati nelle mani di pochissimi. E una liberalizzazione che non significhi anarchia, ma uscita dalle oligarchie attuali. Saranno pensieri ingenui, ma se nel nostro Paese tantissime cose non funzionano, e dall'altra parte c'è un esercito di persone che vorrebbe spendersi, mettere a frutto la propria preparazione e la propria voglia di fare, perchè non far incontrare le due cose? Perchè dobbiamo sempre dipendere da un padrone che ci conceda di poter lavorare (per lui, e non per la collettività, in sovrappiù)? Sono questioni delicatissime, e, come sempre, politiche. Me ne rendo conto.

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: Mvagnoni

Leggi tutto

Presentazione del libro "La Repubblica degli stagisti" a Milano - LA DIRETTA

Grazie mille Otti, tra l'altro nel libro c'è anche la storia di una ragazza di Cagliari :-)

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Leggere il libro «La Repubblica degli stagisti» dovrebbe essere obbligatorio per tutti i giovani: una lettrice scrive a Eleonora Voltolina

Buongiorno,a luglio sono stata per qualche giorno a Ventotene a trascorrere le mie vacanze e, durante una passeggiata serale, sono entrata per caso nella piccola libreria della piazzetta principale dell'isola. Tra i tanti libri esposti ho trovato anche il suo. Ovviamente non ho potuto esimermi dal comprarlo e, a lettura conclusa, è stata un'ottima mossa. L'ho letto in pochissimi giorni e devo dire che mi ci sono "incastrata" mentalmente; i racconti, i dati, le proposte e tutto ciò che si ...

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: redazione

Leggi tutto

Il quesito di una lettrice: un'azienda che offre un rimborso spese basso e zero prospettive di assunzione non viola la Carta dei diritti dello stagista?

Ciao, intanto complimenti per il sito, molto utile e interessante per i ragazzi neolaureati che si affacciano al mondo del lavoro, quasi tutti solo come stagisti purtroppo, e vogliono sapere quali sono i propri diritti. Volevo segnalarvi uno stage che mi è stato proposto da un'azienda di Bologna, che mi sembra proprio una vergogna! A maggior ragione alla luce dei compensi che secondo la vostra Carta dei diritti dello stagista dovrebbero essere assegnati a studenti laureati alla specialistica. Questo stage ...

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: redazione

Leggi tutto

Stage alla Commissione europea, è boom di richieste e più di un quarto delle candidature arriva dall'Italia: forse perchè sono ben pagati?

Ciao Eleonora, complimenti per gli articoli sempre interessantissimi. Volevo sapere se era possibile sapere, grazie a qualcuno che ha fatto l'esperienza, in cosa consiste il tirocinio Schuman per il giornalismo. Cosa fanno sattamente coloro che vengono presi? Grazie, ciao!

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: Fabiuzzo13

Leggi tutto

Cinque Paesi in cinque anni: la storia di Daniela Amadio e il racconto del suo stage alla Commissione europea

Dal 1° luglio al 1° settembre è aperto il bando per candidarsi agli stage presso la Commissione europea. La Repubblica degli Stagisti raccoglie le testimonianze di chi ha già fatto questa esperienza: ecco quella di Daniela Amadio.Sono nata a Faenza, in provincia di Ravenna, nel 1981. Mentre studiavo Scienze internazionali e diplomatiche a Forlì ho passato sei mesi a lavorare in un resort in Egitto come animatrice turistica; tornata in Italia, ho finito gli studi nel marzo 2005 con una ...

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Gianluca Sgueo: «Il mio stage all'ufficio del Mediatore europeo a Strasburgo mi ha aiutato a trovare lavoro»

Fino a martedì 31 agosto è aperto il bando per candidarsi per uno dei tirocini presso l'Ombudsman dell'Unione europea, con un rimborso spese da 1100 a 1300 euro al mese. Per l'occasione, la Repubblica degli Stagisti ha raccolto la testimonianza di un giovane italiano che ha fatto questa esperienza.Mi chiamo Gianluca Sgueo e sono romano. Nel lontano 1997, a vent’anni, mi iscrissi a Giurisprudenza alla Sapienza più per esclusione che per convinzione – mi interessava anche Scienze della comunicazione, all’epoca ...

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Unione europea, Era e Cedefop offrono stage da oltre mille euro al mese: candidature aperte fino a metà agosto

Purtroppo Economist non sapremmo bene come aiutarti... Di cos'è che hai più bisogno? Del testo del nostro articolo? O non ti si apre nemmeno il sito del Cedefop?

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto

Tirocini a Bruxelles e Strasburgo nell'ufficio dell'Ombudsman dell'Unione europea, rimborso spese da 1100 a 1300 euro al mese

Fino a martedì 31 agosto è aperta l'opportunità di candidarsi per uno stage all'ufficio del Mediatore europeo (l'Ombudsman), che si occupa delle denunce di cattiva amministrazione contro le istituzioni e gli organi dell'UE. Proprio per questa sua natura il bando è rivolto sopratutto a chi ha studiato giurisprudenza - ma anche chi ha altri tipi di laurea può provare a candidarsi, non si sa mai.I 4-5 giovani che verranno selezionati cominceranno la loro esperienza europea il 1° gennaio 2011: gli ...

Ultimo Post: 10 anni, 1 mese fa

Di: Eleonora Voltolina

Leggi tutto