Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Sulla gravità della violazione del codice deontologico forense da parte degli enti pubblici: l'editoriale di Eleonora Voltolina

9 anni, 3 mesi fa di Eleonora Voltolina

Link all'articolo originale: Sulla gravità della violazione del codice deontologico forense da parte degli enti pubblici: l'editoriale di Eleonora Voltolina Perché è talmente grave che un ente pubblico come l'Inps non eroghi alcun compenso ai suoi praticanti avvocati, contravvenendo così un dovere deontologico? Perché la Repubblica degli Stagisti ha deciso di occuparsene, perché sollevare un polverone, perché arrivare a discuterne perfino in Parlamento attraverso l'interrogazione del deputato Enzo Raisi? Tanti studi legali, specialmente da Roma in giù, violano quotidianamente l'articolo 26 del Codice deontologico forense e fanno sgobbare i propri praticanti senza sognarsi di dar loro un euro. Lo denuncia ...

Redazione_RdS

7 anni, 9 mesi fa

Segnaliamo questo articolo:

http://www.repubblicadeglistagisti.it/article/praticanti-decreto-liberalizzazioni-compenso-avvocatura-stato-intervista-massimo-salvatorelli

Si tratta di un'intervista all'avvocato dello Stato Massimo Salvatorelli con tutte le risposte al perché in enti pubblici diversi il trattamento riservato ai praticanti avvocati è diverso, e in particolare come mai all'Avvocatura dello Stato non prevedono di erogare nemmeno un euro di compenso ai propri praticanti.

Buona lettura e... Naturalmente il dibattito resta aperto!

newpin

9 anni, 2 mesi fa

grazie eleonora che continui a battere su questo chiodo.
una provocazione:
e se eliminassimo la pratica lasciando solo l'esame......?!?!
tanto c'è chi fa la pratica veramente per finta!!!

tra l'altro, credo che negli usa la pratica obbligatoria non esista affatto = si fa l'esame (tosto) subito dopo la laurea e POI si va a lavorare in uno studio (con il titolo, e la forza "contrattuale" che ne consegue).

monica844

9 anni, 3 mesi fa

perchè è particolarmente grave che un 'istituzione PUBBLICA faccia una cosa del genere...un conto è il privato furbetto che ci prova a cui eventualmente puoi fare causa....ma che sia lo Stato ad istituzionalizzare una cosa del genere è veramente il colmo. aggiungo una cosa poi: mi risulta che i praticanti avvocati presso l'avvocatura del comune di roma invece siano pagati. poco ma sono pagati...(e di solito il rimborso spese lo danno anche gli avvocati del libero foro)...boh non capisco il perchè di tale differenza di trattamento !

Torna al più nuovo