200mila giovani all'anno lavorano mentre studiano: scelta meritoria o fallimento del diritto allo studio?

8 mesi fa di Ilaria Mariotti

Link all'articolo originale: 200mila giovani all'anno lavorano mentre studiano: scelta meritoria o fallimento del diritto allo studio? A catturare l'attenzione mediatica sono i Neet, ovvero i giovani tra i 15 e i 29 anni che non studiano né lavorano, e che in Italia – rispetto al resto dell'Ue – raggiungono purtroppo il picco (le ultime rilevazioni parlano di una quota pari a circa il 23 per cento, oltre due milioni di ragazzi, il doppio della media europea). Eppure esiste un rovescio della medaglia, rappresentato da una folta comunità di chi non solo è iscritto a un corso ...

Torna al più nuovo