I “laureati-imprenditori” sono solo il 7 per cento del totale, ma le loro aziende sono le più vitali

1 mese, 3 settimane fa di Ilaria Mariotti

Link all'articolo originale: I “laureati-imprenditori” sono solo il 7 per cento del totale, ma le loro aziende sono le più vitali La quota dei laureati che finora si è cimentata come imprenditrice è del solo 7,1 per cento per un totale di 205mila laureati. È quanto emerge da uno studio, il primo sull'argomento, presentato qualche settimana fa a Roma e realizzato da Almalaurea in collaborazione con Unioncamere. Obiettivo era indagare sull'imprenditorialità dei laureati italiani. E incrociando i dati relativi al tessuto imprenditoriale nostrano e quelli dei circa 2 milioni e 900mila laureati tra il 2004 e il 2018, le imprese fondate ...

Torna al più nuovo