Tirocini curriculari, il rimborso deve esserci perché «fa parte dell'esperienza»

3 anni, 1 mese fa di Ilaria Mariotti

Link all'articolo originale: Tirocini curriculari, il rimborso deve esserci perché «fa parte dell'esperienza» «Se lo stage è uno strumento per avvicinare al lavoro chi fino a quel momento ha studiato, ricevere un compenso fa parte dell'esperienza di lavoro. La persona deve ricevere tutto il “package”: quindi anche soldi per il lavoro che sta facendo». Parole sante, verrebbe da dire, pronunciate da Manuela Kron, responsabile della Comunicazione istituzionale di Nestlé Italia, azienda del circolo virtuoso della Repubblica degli Stagisti, nel suo intervento alla conferenza stampa per la presentazione della proposta di legge sui tirocini ...

Torna al più nuovo