ApparatiEffimeri, la pubblicità giovane si proietta sugli edifici

7 anni, 11 mesi fa di Riccardo Saporiti

Link all'articolo originale: ApparatiEffimeri, la pubblicità giovane si proietta sugli edifici «Già in epoca romana gli apparati effimeri erano una forma di decorazione temporanea. Noi però ci ispiriamo soprattutto al periodo barocco, quando vennero interpretati come delle scenografie urbane per momenti di festa, celebrazioni di eventi». Federico Bigi spiega così la scelta di battezzare ApparatiEffimeri l'azienda che ha fondato a maggio del 2010 a Bologna insieme al socio Marco Grassivaro [a sinistra nella foto].Quasi coetanei - 32 anni il primo, 34 il secondo - hanno frequentato entrambi il Dams nel capoluogo ...

Torna al più nuovo