Congedo di paternità obbligatorio, passo in avanti verso l’Europa

6 anni, 5 mesi fa di Chiara Del Priore

Link all'articolo originale: Congedo di paternità obbligatorio, passo in avanti verso l’Europa La riforma del lavoro, approvata dal governo lo scorso 23 marzo, introduce tra le varie novità per la prima volta nel nostro Paese il congedo di paternità obbligatorio. Il testo del provvedimento presentato due settimane dopo stabilisce infatti, all'articolo 56, che «il padre lavoratore dipendente, entro i cinque mesi dalla nascita del figlio, ha l’obbligo di astenersi dal lavoro per un periodo di tre giorni, anche continuativi». Cosa significa? Se la riforma dovesse passare, tutti i lavoratori dipendenti avrebbero diritto ...

Torna al più nuovo