Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Università come agenzie per il lavoro a costo zero: una deriva da scongiurare

8 anni, 2 mesi fa di Eleonora Voltolina

Link all'articolo originale: Università come agenzie per il lavoro a costo zero: una deriva da scongiurare Il ministro del Lavoro ha dichiarato di avere intenzione di abolire gli stage post-formazione, consentendo che siano effettuati solo mentre una persona sta compiendo un percorso formativo. L'idea è molto interessante, ma attenzione: il «lavoro a costo zero» di cui parla Elsa Fornero non riguarda solamente gli stage post-formazione, bensì anche quelli svolti durante la formazione. Le università stanno infatti diventando già oggi, loro malgrado, concorrenti delle agenzie per il lavoro. Perchè ormai tutte sono dotate di uffici stage e ...

PPaolaP

8 anni, 2 mesi fa

Quanto scommettiamo che adesso le aziende cercheranno solo LAUREANDI al posto dei neolaureati? Finchè hanno un modo per farti lavorare gratuitamente lo usano. Mi chiedo cosa possa effettivamente cambiare.

albertagort

8 anni, 2 mesi fa

hai detto bene. Una piaga da estirpare. Un pò alla volta si ricomincia a usare il cervello anche in italia

vinlongo84

8 anni, 2 mesi fa

Finalmente è stata eliminata questa piaga dello stage (chiamiamola con il suo vero nome). Ho già fatto uno stage gratuito di sei mesi e oggi a più di 12 mesi dalla laurea mi ritrovo praticamente tagliato fuori dal mondo del lavoro con le aziende che propongono SOLO stage o comunque è l'unico modo per "mettere piede" in azienda per i laureati... La pacchia per le aziende è finita, per noi giovani sarà comunque difficile trovare lavoro ma quantomeno non dovrò sentirmi più ripetere "sei laureato da più di dodici mesi non possiamo attivare lo stage, ci dispiace".
Mi chiedo quand'è che entrerà in vigore questa riforma e se esiste già un testo legislativo a qui appellarsi!

Torna al più nuovo