Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Giornalisti precari alla riscossa: a Firenze due giorni di dibattito per approvare una Carta deontologica che protegga dallo sfruttamento

10 anni, 8 mesi fa di Eleonora Voltolina

Link all'articolo originale: Giornalisti precari alla riscossa: a Firenze due giorni di dibattito per approvare una Carta deontologica che protegga dallo sfruttamento I giornalisti precari di tutta Italia si riuniscono oggi e domani a Firenze per parlare dei problemi della professione, a partire da quello più impellente e vergognoso: le retribuzioni al di sotto della soglia della dignità.Due giorni organizzati dall'Ordine e dal sindacato dei giornalisti, al Teatro Odeon, per mettere sotto i riflettori una situazione troppo spesso taciuta: con il risultato paradossale che in questi ultimi anni molti articoli, inchieste, trasmissioni televisive, reportage che hanno avuto come tema lo scandalo del ...

Anna_Paola

10 anni, 8 mesi fa

Ciao Eleonora, innanzitutto è un onore poter parlare con te, anche se si tratta solo di un risposta virtuale.
Avevo scritto qualcosa nello spazio dedicato a "Storie di Stage" http://repubblicadeglistagisti.it/forum/thread/2133/
Come ho scritto anche lì, stasera avevo appena parcheggiato quando la radio ha cominciato a trasmettere il tuo discorso. Mi sono fermata ad ascoltare e ho subito preso l'agenda per prendere appunti. Ho scritto il nome dell'iniziativa, ho annuito e ho alzato il volume per sentire meglio. E' un mio vizio prendere appunti anche quando sono in giro, perché amo scrivere ed è più forte di me, ogni tanto collaboro anche come esterna per Affari&Finanza.
Vedi, stasera è successo qualcosa di molto strano: ogni singola parola da te pronunciata era come se fosse legata ai miei pensieri, era come se io stessi pensando e tu stessi parlando, perché tutto quello che hai detto è quello che ho sempre pensato.
Alla fine non ho udito il tuo nome, ma hai terminato come la "Direttrice di La Repubblica degli Stagisti".
Tornata a casa, avevo solo un pensiero, cercarvi in rete e vi ho trovato.
Non ho ancora terminato di studiare tutto il vostro sito, chi siete esattamente e cosa fate, ma sarei lieta di collaborare davvero con voi, posso fare l'inviata dalla mia città se preferite, qui ce ne sarebbero da raccontare, anche troppe e di troppo scomode.
Ci lega una causa comune che sento mia più della mia stessa pelle.
Ah! Quanto mi sarebbe piaciuto essere con voi a Firenze domani!
Avete già Innocenzi di Avaaz ho sentito, è un sito che sostengo da sempre, c'è già una petizione che posso firmare? A parte quella sui precari che ho già firmato!

In ultimo, continuate così!
Grazie perché finalmente mi sento rappresentata da qualcuno.

Anna Paola

p.s. Ma non è che c'è la possibilità di parlarvi delle mie idee? :)

Torna al più nuovo