Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Truffa all'agenzia

1 mese, 4 settimane fa di bazzaro

Buonasera
Ero stato assunto da un agenzia interinale per una prova presso un azienda. Dopo un po' di giorni il titolare mi ha detto personalmente che interromperà la prova e mi assumerà dopo le ferie per evitare la cifra da dare all agenzia. Quali sono i rischi di questo comportamento? Posso essere risarcito da questo danno? Cosa dovrei fare secondo voi?
Grazie e buonaserata

Redazione_RdS

3 settimane, 4 giorni fa

Nel caso di lavoro somministrato, cioè "interinale", viene stipulato un accordo commerciale tra l'agenzia e l'azienda cliente, e il lavoratore (cioè tu in questo caso) viene assunto formalmente dall'agenzia, non dall'azienda. L'agenzia poi "presta" il lavoratore all'azienda, per tutto il tempo per il quale l'azienda ne ha bisogno.

Quindi possiamo dare per certo che l'agenzia sia al corrente del fatto che sei stato licenziato (cioè che il periodo di prova è stato interrotto anzitempo), perché è proprio l'agenzia ad aver dovuto procedere all'interruzione del contratto!

Dunque è sicuro che l'agenzia abbia discusso con l'azienda di questa interruzione, e che quindi gestiranno tra loro la situazione. Certo, non abbiamo la sicurezza che l'azienda agisca con trasparenza rispetto all'intenzione di assumerti direttamente dopo l'estate; ma questo di per sé non è illegale.

La cosa che possiamo suggerire è di non mentire a nessuno: dunque se l'agenzia ti contattasse nuovamente, chiedendo notizie del tuo "status" lavorativo, potrai dire quello che è successo e, se nel frattempo fossi stato assunto direttamente dall'azienda, dare un aggiornamento rispetto a questa assunzione.

Torna al più nuovo