Tirocinio e regime forfettario

2 mesi, 4 settimane fa di Inuitta

Buongiorno, a qualcuno è capitato di fare un tirocinio e poi aprire la partita IVA? Non sono ancora riuscita a capire se rientro nel regime forfettario oppure no.

Leggendo le cause di esclusione dall’accesso al regime forfettario 2020, si trova questa voce:

[non possono accedere al regime forfettario:]
-le persone fisiche la cui attività sia esercitata prevalentemente nei confronti di datori di lavoro con i quali sono in
corso rapporti di lavoro o erano intercorsi rapporti di lavoro nei due precedenti periodi d’imposta ovvero nei
confronti di soggetti direttamente o indirettamente riconducibili a tali datori di lavoro, fatta eccezione per chi
inizia una nuova attività dopo aver svolto il periodo di pratica obbligatoria ai fini dell’esercizio di arti o professioni

Ora, la mia professione non ha un albo di riferimento e quindi non ha un “periodo di pratica obbligatoria ai fini dell’esercizio di arti o professioni”,
ma ho svolto un periodo di tirocinio extracurricolare l’anno scorso, presso un’azienda con la quale inizierò a collaborare tramite Partita IVA.
Tale tirocinio è considerato rapporto di lavoro e quindi mi precluderebbe l’accesso al regime forfettario nel caso in cui la mia attività sia esercitata prevalentemente verso tale azienda, oppure, come scritto sul sito del ministero del lavoro (https://www.lavoro.gov.it/temi-e-priorita/orientamento-e-formazione/focus-on/Tirocinio/Pagine/default.aspx), il tirocinio non si configura come rapporto di lavoro e quindi questa voce di esclusione non mi riguarda?

Torna al più nuovo