Ordina per...

Autenticati per poter ricevere gli aggiornamenti

Cerca nel Forum

Stage

4 mesi fa di Ali16805

Salve, volevo chiedere solo un'informazione, sarò a breve in stage presso una gioielleria full time dove mi è stato detto che lavorerò anche i fine settimana, le festività, ma con il martedì come giorno di riposo. Volevo chiedere, è possibile che mi venga data ad esempio una domenica libera al mese? E le festività è obbligatorio che io lavori?
Grazie in anticipo

Ali16805

1 mese, 2 settimane fa

Ciao.

Trovo questo lavoro alienante. La scorsa settimana(giovedì 20/06 ) ho avuto un incidente un auto, che mi ha impedito di andare al lavoro. Contattata il giorno dopo l'area manager, ha detto che per recuperare le 6 ore di quel giorno avrei dovuto aggiungerle durante il week end, perché altrimenti non era più possibile recuperarle: ho lavorato 10 ore sabato e domenica, venerdì fino alle 20,30.
Trovo incredibile dover lavorare 40 o più ore la settimana, 6 giorni su 7, e sentirsi pure continuamente dire di dovere raggiungere i target. L'agenzia che dovrebbe occuparsi del mio caso, è assente, disinteresse totale. Non mi è stato fatto un corso di formazione ma imparavo le cose facendole e cercando da sola. Quando chiedo una domenica libera vengo vista come una bestia di satana. 
Comunque, Magari in realtà è solo il mio punto di vista, che mi fa vedere la situazione così pesante. Alla fine, si sa, la maggior parte degli stage è così.
E niente, volevo solo condividere con voi la mia esperienza. Buona giornata.

Ali16805

3 mesi, 1 settimana fa

In risposta a #27089
Svolgo un orario full-time, 40 ore, mentre gli altri fanno un part-time, a 20 ore, settimanali. Devono ancora darmi il contratto da firmare. Quando mi verrà consegnato chiederò informazioni.

Grazie delle risposte. 
 

Ali16805

3 mesi, 1 settimana fa

In risposta a #27089

Ciao, ho un rimborso spese mensile ma che io sappia le ore in più non mi vengono pagate. Comunque, quando ho fatto il colloquio, mi è stato detto chiaramente che non cercano altri dipendenti. Che quindi mi terranno solo per il periodo di stage. 
Grazie della risposta

user277734

3 mesi, 1 settimana fa

Per legge uno stagista non puo' lavorare durante domeniche e festivita' poiche' non puo' godere delle maggiorazioni peeviste per questi giorni in quanto non gode di uno stipendio ma di un semplice rimborso spese.
Ad esempio in un negozio se lavori la domenica ogni ora ti pagano un tot in piu' appunto perche' e' un giorno festivo.

C'e di meglio in giro fidati, fallo per te. In risposta a #27077

weldIng

3 mesi, 1 settimana fa

In risposta a #27077
 

Schiavitù legalizzata..
Cerca subìto altro!

CeciliaM

3 mesi, 1 settimana fa

Ciao Ali, secondo me ti stanno sfruttando in modo molto disonesto. Una stagista che fa simili orari, immagino con un rimborso spese ridicolo e senza straordinari?? Prova a far presente che quello che stanno facendo non è corretto, e se no valuta di andartene, anche perché se si comportano così non so quanto ti convenga sperare che ti assumano dopo lo stage.

Ali16805

3 mesi, 2 settimane fa

In risposta a #27048


Ciao, 
Ho iniziato lo stage presso il punto vendita. Mi è stato detto che nel mio contratto da stagista non sono presenti week end liberi o festività. 
Al sabato sono l'unica che fa 8 ore e la domenica ne faccio 7, mentre i colleghi ne hanno massimo 5 di ore o il giorno di riposo.
Chissà.
Comunque, vi ringrazio della risposta.
Buona giornata


Redazione_RdS

3 mesi, 3 settimane fa

Ciao Ali,
il tema dei giorni liberi durante uno stage è sempre terreno scivoloso. Questo perché la normativa non prevede nulla di esplicito al riguardo, né esiste per intenderci un contratto collettivo di lavoro a cui rifarsi che possa stabilire quantomeno delle linee guida. Tutto è quindi sostanzialmente demandato al libero arbitrio dell'azienda ospitante. Che però non può approfittare della posizione svantaggiata dello stagista per obbligarlo a presenziare nei festivi o nei weekend. Di solito infatti allo stagista si richiede di essere presente al pari degli altri dipendenti, tarando i suoi turni sul resto dell'organico. Allo stesso tempo però è anche bene non gravarlo eccessivamente con orari massacranti, per cui non gli si chiederà appunto di essere presente sei giorni su sette, e di superare le 40 ore settimanali, o di fare tutte le domeniche. Tieni presente anche che nella convenzione di stage sottoscritta dovrebbe essere indicato il monte ore a cui attenersi.
Quanto alla presenza nei festivi, pur non essendo esplicitamente vietato, anche questo è decisamente opinabile. Fosse anche solo per il fatto che i dipendenti normali ricevono una maggiorazione della loro retribuzione quando lavorano in giorni festivi, e invece lo stagista non ha una vera retribuzione, i soldi che riceve mensilmente sono una semplice indennità, e pertanto non può ricevere uno “straordinario”.
Per evitare possibili abusi, il consiglio è in definitiva di informare l'ente promotore degli orari che ti hanno proposto. Poi torna a scriverci per sapere come è andata a finire.
Un caro saluto

Torna al più nuovo