Diritto alla retribuzione: continua la battaglia degli specializzandi di area sanitaria

5 anni fa di Marianna Lepore

Link all'articolo originale: Diritto alla retribuzione: continua la battaglia degli specializzandi di area sanitaria È il 2005 l’anno del cambiamento: con un decreto ministeriale si riorganizzano le scuole di specializzazione e si stabiliscono per tutte le discipline dell’area non medica – farmacisti, biologi, fisici, chimici – gli obiettivi che devono essere raggiunti e le ore che devono essere svolte in ospedale. Con una differenza, non di poco conto, rispetto ai colleghi medici: l’assenza di una retribuzione. Lo spiega bene Roberto Langella, 27 anni, avellinese, studente prima alla Federico II di Napoli e oggi al ...

Torna al più nuovo