Profilo aziendale

Descrizione

Il gruppo Bosch viene fondato in Germania nel 1886; ad oggi impiega nel mondo 390mila persone, con un fatturato di 78 miliardi di euro nel 2016. in Italia è presente dal 1904 e occupa circa 6000 dipendenti sparsi su 19 sedi, e suddivisi in quattro divisioni commerciali: Mobility Solutions (che comprende le aree di Automotive Aftermarket che è responsabile delle vendite e della distribuzione di ricambi per autoveicoli, apparecchiature diagnostiche per officine, servizio tecnico post-vendita e soluzioni Bosch Service; Automotive Electronics che sviluppa, produce e vende prodotti di microelettronica per applicazioni automobilistiche, compresi l'integrazione di sistemi e l'engineering applicativo dei veicoli; Car Multimedia che sviluppa soluzioni intelligenti che permettono l'integrazione flessibile ed efficiente delle funzioni di intrattenimento, navigazione, telematica e assistenza al guidatore nel veicolo; Chassis Systems Control che sviluppa componenti, funzioni e sistemi innovativi nei settori della sicurezza e dinamica dei veicoli e dell'assistenza alla guida; Diesel Systems che sviluppa, applica e produce sistemi diesel che contribuiscono a rendere i veicoli più puliti ed economici; Electrical Drives che sviluppa e produce componenti e sistemi meccatronici per carrozzeria; Gasoline Systems che riunisce le competenze per l'intera catena cinematica e infine l'area Starter Motors and Generators che sviluppa e produce avviatori e generatori per autovetture e veicoli commerciali); Consumer Goods (Elettrodomestici ed Elettroutensili, leader di mercato mondiale nel settore degli elettroutensili portatili e degli accessori per elettroutensili); Industrial Technology (Drive and Control Technology - Bosch Rexroth è tra i massimi specialisti a livello mondiale nelle tecnologie di comando ed azionamento - e Tecnologie per l'imballaggio, fornitore leader di sistemi completi per le tecnologie d'imballaggio e di processo); e infine Energy and Building Technology (Security Systems fornitore globale di prodotti, soluzioni e servizi per la sicurezza, la protezione e la comunicazione; Termotecnica, produttore leader internazionale di sistemi di riscaldamento e riscaldatori d'acqua; Solar Energy ed Energy and Building Solutions, specializzata nella fornitura di servizi destinati a migliorare l’efficienza energetica degli edifici). Nel mondo il gruppo Bosch detiene, a testimonianza del costante investimento in ricerca e sviluppo, oltre 4500 brevetti. In Italia Bosch ha ricevuto negli anni scorsi l’AwaRdS “Speciale giornata lavoro agile”, conferito da RdS e dal Comune di Milano, e il premio “Speciale progetto Youth Employment” per il progetto “Allenarsi per il futuro”. Le sedi delle 14 ragioni sociali del gruppo Bosch in Italia sono sparse tra Milano, Torino, Cernusco sul Naviglio, Cinisello Balsamo, Offanengo (CR), Tavagnacco (UD), Sala Baganza (PR), Correggio (RE), Nonantola (MO), San Lazzaro di Savena (BO), Lugo (RA) e Modugno (BA).

Trattamento degli stagisti

Il Gruppo Bosch in Italia conta 5657 dipendenti, di cui 4965 a tempo indeterminato. Sommando le 13 ragioni sociali [ecco l'elenco completo: Robert Bosch spa, Bosch Security systems spa, Robert Bosch GmbH Branch in Italy, Etas Gmbh Branch in Italy, Bosch Rexroth spa, Bosch Energy and Building Solutions Italy, Vhit spa, Freud Produzioni Industriali spa – Freud spa, Bosch Automotive Service Solutions srl, Sicam srl, Bosch Rexroth Oil Control spa, Holger Christiansen Italia srl, Deca srl, Tecnologie Diesel e Sistemi Frenanti spa, e Centro studi componenti per veicoli spa]. Rimborso spese mensile: 550 circa per diplomati e laureandi e studenti con laurea triennale, 770 euro circa per studenti con laurea magistrale, + bene t variabili a seconda della ragione sociale (mensa, o buoni pasto, pc aziendale), le aziende del gruppo Bosch nel corso del 2018 hanno ospitato 292 stagisti, di cui 108 curriculari. 19% assunti dopo lo stage, prevalentemente con contratti di apprendistato. Inoltre nel 2018 Bosch ha attivato 80 contratti, di cui 26 direttamente a tempo indeterminato, senza passare attraverso lo stage. L’azienda sviluppa programmi dedicati a neolaureati di talento tra cui il Bosch Italia Industry 4.0 talent Program e il Junior Manager Program; con il progetto Allenarsi per il Futuro, attraverso il quale compie un tour nelle scuole italiane incontrando gli studenti e parlando loro di futuro e di lavoro attraverso la metafora dello sport, è impegnata nell’alternanza scuola-lavoro e nel 2017 ha ospitato 563 studenti. Per contrastare il fenomeno dei NEET, Bosch sta sviluppando un progetto di percorso di autosviluppo attraverso le “Trasversal Life Skills”.

Per poter inviare un'autocandidatura
a Gruppo Bosch
devi fare login.